Sponsor:





SMS - SPEDIZIONE DEL CENTENARIO

Segui giorno x giorno gli SMS della spedizione. Per motivi tecnici di ricezione mail o sms e di aggiornamento, non tutti i giorni riusciremo ad aggiornalo, ci scusiamo in anticipo.

01 settembre: dovrebbero arrivare in serata a Malpensa!!

31 agosto: ciao, dopo qualche problema logistico siamo riusciti ad arrivare a New Dheli. Il nostro viaggio sta giungendo al termine. Se va tutto bene domani sera saremo a casa. A presto.

30 agosto: nessun sms

29 agosto: ciao, dopo altri 2 giorni di brutto tempo al campo base, oggi abbiamo iniziato il viaggio di ritorno, scendendo a Panamik sotto la pioggia. Domani dovremmorientrare a Leh. Ciao.

28 agosto: per ora nessun sms.

27 agosto: nessun sms.

26 agosto: ciao a tutti, dopo un'ultima gita al campo 1 per ecuperare il materiale, abbiamo goduto di 2 belle giornate di sole, mentre oggi freddo e pioggia ci costringono in tenda.

25 agosto: per ora nessun sms.

24 agosto: nessun sms.

23 agosto: CARI AMICI, OGGI VI DOBBIAMO DIRE CHE LA NOSTRA AVVENTURA IN LADAKH, DAL PUNTO DI VISTA ALPINISTICO, E' TERMINATA... IL PLATEAU PK NON CI HA VOLUTO.

22 agosto: nessun sms.

21 agosto: questa notte e oggi ha nevicato, cosi non siamo potuti partire per la nuova via di salita. riproviamo domani tempo permettendo. Saluti a tutti.

20 agosto: abbiamo attrezzato 500 metri di parete che sta crollando per il troppo caldo! Domani riattacchiamo da una via piu' sicura.

19 agosto: da un paio di giorni il sole accompagna le nostre giornate. Per ottimizzare gli sforzi ci siamo divisi: Marco M, Toni, Beppe e Bock oggi sono saliti al campo 1. A domani.

18 agosto: riposo per tutti al campo base e definizione strategia per i prossimi giorni.

17 agosto: dopo aver passato la notte al C1, Ale, Marco G. e Beppe hanno attrezzato fino a 5700 metri la parete che porta al colle dove prevediamo di montare il campo 2. Mauro, Marco M. e Brizio hanno portato il materiale fin sotto la parete. Poi tutti al campo base.

16 agosto: oggi siamo saliti al campo 1 a 5360 metri. E' stata una faticaccia per tutti e 9, ma tutto ok.

15 agosto: buon ferragosto a tutti. Oggi riposo forzato al campo base causa maltempo.

14 agosto: riposo per tutti al campo base. tutto ok e tutti ok

13 agosto: in 9 siamo partiti verso il campo 1, ma dopo 6 ore di cammino a 5200 metri, stanchi abbiamo creato un deposito materiale.

12 agosto: sistemazione materiale al campo base. Avan scoperta verso campo 1. tutto ok

11 agosto: riposo

10 agosto: alle 7.00 siamo partiti per il campo base con un bel sole. Dopo quasi 7 ore siamo arrivati a 4900mt in vista di splendide montagne tra cui la nostra. Tutto ok per tutto.

9 agosto: finalmente hanno aperto la strada per panamik. dopo quasi 10 ore di jeep siamo giunti al posto per il campo e prima di cena abbiamo tirato manette. tutto ok.

8 agosto: ciao. qs mattina, a colazione, eravamo tutti speranzosi e pronti, ma l'arrivo dell'ufficiale di collegamento che, dopo un semplice saluto, si e' accomodato senza andare oltre i normali convenevoli, ci ha fatto capire che saremmo stati bloccati anche oggi...e cosi' e' stato.
Poco fa, (scrivo che sono le 19,30) abbiamo avuto la conferma che domani, prestissimo, partiremo verso la Nubra valley. Oggi il traffico e' ripreso solo in direzione di Leh per permettere a turisti e cittadini indiani bloccati al di la' del passo di poter rientrare, domattina lo apriranno in senso inverso, quindi anche noi, insieme a molti altri (non immaginate quanti italiani ci sono...) potremo andare.
A presto.

7 agosto: ciao ragazzi, forse il meteo si sta aggiustando :-> oggi, abbiamo fatto un giro a piedi per i monasteri intorno a Leh e abbiamo fatto un po' di fiato intorno ai 4000mt. Sono venuti con noi tre indiani che ci accompagneranno nella salita: Bock, giovane di 26 anni, alpinista (con all'attivo un 6300) e arrampicatore (dice di fare il 7b di boulder!!!!), Nisa, 45 anni, con all'attivo una spedizione all'Everest, ma che era molto in difficolta' su una facile crestina... e il ns ufficiale di collegamento, il cui lavoro e' stato molto prezioso riguardo l'ottenimento dei permessi necessari. A proposito di permessi e di esercito, la zona in cui andremo e' strettamente controllata e non sarebbe permesso l'uso di videocamere, macchine fotografiche, strumenti gps e telefoni di ogni tipo. Noi ovviamente li porteremo con noi, ma forse non riusciremo ad usarli cosi' spesso, indi gli sms saranno piu' radi... vi informeremo anche di qs. Qs sera a cena sapremo se domattina pertiremo o no per Panamik, ma tutto fa pensare di si'.
A presto

6 agosto: ciao, siamo ancora fermi a Leh, le piogge cadute in qs gg hanno reso inagibile la strada per il passo di Kardhum La e per Panamik. Domani non partiremo, forse riusciremo a partire l'8 agosto. Per il resto tutto va bene, facciamo shopping e riposiamo a parte Ale che qs notte e' stato preso da un forte malesseree, risolto con qlc pasticca e un bel po' di sano sonno.
Nonstante siamo bloccati (come tutti gli abitanti), qui a Leh in quanto non si puo' ne' partire ne' arrivare, nemmeno via aerea, il morale continua a essere buono, tra noi c'e' un ottimo clima e ci riposiamo aspettando che la montagna ci dia il permesso di inziare il suo corteggiamento...
A domani.

5 agosto: Ciao, siamo ancora a Leh e posso scrivere da un punto internet, cosi' mi dulungo un po':
ieri prima di cena siamo stati al magazzino dove era riposto il materiale che avevamo spedito via cargo, per prendere alcune cose e abbiamo avuto una sgradita sorpresa: i materassi previsti per il campo base erano di spugna alta 1cm!!!
l'agenzia pensava che li avremmo accettato di buon grado ma cosi' non e' stato. Siamo corsi in paese per acquistare dei materassi VERI! con un po' di fortuna li abbiamo trovati ed ad un buon prezzo.
Dopo cena siamo partiti tutti per una gran ronfata che ha permesso di recuperare parte del sonno perso, ora tutti stiamo meglio, anche l'acclimatamento migliora.
Oggi siamo stati in giro per monasteri ed abbiamo respirato la vera aria del Ladakh, i monaci ci hanno sempre accolto con grandi sorrisi, ma il cambiamento ha fatto la 1a vittima: Mauro ha dovuto interrompere in anticipo il tour per un attacco di dissenteria, dopo qlc pasticca di dissenten sta gia' meglio. Domani partiamo per la Nubra Valley e ci aspetta un lungo e tormentato viaggio in jeep. Qi ha piovuto tutta la notte e parte del giorno e in montagna ha nevicato basso forse gia' a 5000mt, contando che il passo e' a 5600mt...ci sara' da divertirsi. Per ovviare a qs nell'ultimo e piu' grande monastero visitato oggi, abbiamo chesto ad un monaco di fare una preghiera speciale per la ns Spedizione, sara' un caso ma pochi minuti dopo ha smesso di piovere...
A presto. Brizio

4 agosto: Ciao a tutti, dopo la 2a notte insonne siamo arrivati a Leh, capitale della provincia del Ladakh. Siamo a 3600mt e tutto, per ora funziona bene. Passando quasi tutta la notte in giro per l'aereoporto di Delhi, siamo riusciti a recuperare il bagaglio rimasto a Malpensa.
L'impatto con Delhi e' stato abbastanza forte per tutti, lo stato di indigenza di molte persone che incontri per strada non ti lascia indiferente.
Qui a Leh il clima e' completamente diverso, la gente e' cordiale e vive molto meglio, anche temperatura e umidita' sono accettabili, anzi direi buone.
Oggi abbiamo riposato e fatto un giro per la citta', domani andremo a fare un giro per monasteri.
Domenica dovremmo partirte con i bus per raggiungere la Nubra Vallley, ma nei gg scorsi e' nevicato e, al momento, non ci assicurano che il passo a 5600mt sia praticabile.
Un caro saluto a tutti, se ne avremo la pox scriveremo anche domani. A presto. Brizio

3 agosto:
Dopo una notte insonne in aereo abbiamo tentato un breve riposo in un albergo fuori Delhi.Questo pomeriggio siamo stati all'IMF per le pretiche del permesso e per incontrare 3 dei nostri soci indiani. Un sacco non arrivato... speriamo bene. Ci aspetta una cena e una levataccia per l'ultimo volo. Brizio

2 agosto 2006:
Ciao a tutti, la prima parte del viaggio andata bene. Bagagli caricati senza problemi. Ora siamo a Londra con i minuti contati per prendere il volo per Delhi. Saluti. Brizio


Via Speri della Chiesa, 12 - tel e fax 0332.289267 - e-mail: caivarese@caivarese.it
 
www.caivarese.it